Master Family Policies

Download Bando 
Locandina

 Per accedere al sito del Master Family Policies si clicchi sull’immagine

 

 

Presentazione
L’attuale cambiamento sociale, culturale ed economico richiede una complessa rivisitazione dei sistemi di rappresentazione e di intervento delle politiche pubbliche e sociali nei confronti del territorio e in particolare delle famiglie. Le famiglie, in quanto autorità sovrana, sono un investimento di capitale umano, sociale e pubblico a più livelli e direzioni, capitale che copre interlocuzioni differenti: giovani, lavoro, pari opportunità, genitorialità, intergenerazionalità e funzioni complesse: istituzionali, riproduttive, sociali, educative, economiche, culturali.

In questo senso, le politiche pubbliche e private hanno la necessità di:
• riconoscere la famiglia al centro di un complesso processo di sussidiarietà circolare, trasversale e interdipendente tra le diverse strutture, reti e sistemi del territorio locale e globale;
• individuare i processi organizzativi, gestionali e di governance, in grado di promuovere le capabilities delle politiche per la famiglia, degli operatori, nonché delle famiglie stesse.
Obiettivi formativi
Il master universitario di 2° livello dell’Università Cà Foscari si propone di fornire capabilities interdisciplinari:
istituzionali, sociali, psicologiche, formative, giuridiche, amministrative e comunicative tali da favorire la competenza di governance delle politiche per le famiglie verso un nuovo/migliore rapporto tra famiglia, istituzioni e contesti sociali e territoriali di riferimento.
Profili professionali
Il profilo professionale è orientato al governo e alla gestione di azioni e politiche per la famiglia, attraverso l’analisi, la progettazione, l’attuazione di azioni di supporto, facilitazione e mediazione nel territorio. Le competenze sono spendibili in diversi contesti professionali, dal settore pubblico, a quello privato, a quello sociale. La conoscenza e la professionalità è prevista su più livelli e funzioni:
• Funzioni istituzionali:politici, dirigenti, quadri, posizioni organizzative, formatori ed operatori della pubblica amministrazione, del privato e del privato sociale;
• Funzioni professionali e tecniche: figure e funzioni presenti negli enti, nelle agenzie territoriali, negli istituti, nelle comunità, nel non profit, nelle associazioni, in servizi per la collettività e destinati alla persona (ricerca, scuole, ULS, cooperative, volontariato, aziende, rappresentanti famiglie, professionisti, quali giudici, avvocati, psicologi, assistenti sociali, medici, dirigenti di enti e associazioni…).
Moduli principali
1° modulo: Evoluzione culturale, ricerca e processi sociali emergenti nell’evoluzione delle family policies:
• Flussi culturali e processi sociali emergenti
• Le politiche familiari alla luce dell’interdisciplinarietà delle scienze umane e sociali
• Modelli e metodologie di ricerca scientifica e umanistica
2° modulo: Diritti, norme, direttive e piani di intervento locali, nazionali ed europei sulla famiglia. Politiche pubbliche e private
• Legislazione, direttive, diritti umani e sociali, nazionali, europei e internazionali
• Economia, analisi del mercato, avviamento al lavoro, management
• Demografia, valore dei processi intergenerazionali e di differenza di genere
3° modulo: La gestione delle politiche familiari nelle istituzioni e nel territorio come strategia socio-istituzionale, infrastrutturale e interdipartimentale
• Esperienze di family policies in Italia e all’estero
• I distretti e le agenzie per la famiglia
• Audit familiare: programmi e servizi di conciliazione
4° modulo: Processi e programmi di sviluppo, innovazione sociale e formazione della governance a misura di famiglia
• Comunicazione e implementazione di reti, ICT networking, supporto tecnologico e informativo
• Lifelong learning, capitale umano e sociale
• Counselling individuale, di sostegno e di mediazione
5° modulo: Oltre il PIL: il benessere individuale e sociale: processi e prassi di sviluppo sostenibile
• Città, contesti e ambienti a misura di famiglie
• Politiche di new welfare (giovani e donne), conciliazione tempo di vita e di lavoro
• Accompagnamento e sostegno in situazioni critiche
6° modulo: Valutazione dei processi di governance, dei programmi e dei progetti di family policies
• Valutazione e controllo, analisi dei rischi e analisi di qualità
• Progettazione e implementazione di modelli innovativi di project work
• Evoluzione e sviluppo di nuove figure e strategie professionali
Modalità didattica: blended (presenza e online), seminariale, project work (valido per la tesi).
I moduli sono 6, gli incontri in presenza sono 12 e sono mensili: (15 ore venerdì e sabato), un incontro al mese online assistito, studio, ricerca, tirocinio e stage. Assenze previste 30%.
Organizzazione. Posti disponibili: 30. Durata del corso: annuale. Crediti universitari 60 (1500 ore).
Periodo di svolgimento: 8 novembre 2013 – 13 dicembre 2014.
Tassa di iscrizione e borse di studio. La tassa di iscrizione al Master è di € 3000, pagabili in due rate; la prima di € 2000 entro il 25 ottobre 2013; la seconda, pari a € 1000, entro il 28 febbraio 2014.
Il Master prevede l’assegnazione di n. 30 borse di studio, a copertura della seconda rata, più un contratto di ricerca e un contratto di tutorship.
Ammissione e immatricolazione. Scadenza domande di ammissione: 11 ottobre 2013. La procedura online di ammissione si articola in due fasi:
• registrazione sul sito di Ateneo (www.unive.it/registrazione). Al termine della registrazione, viene assegnato un Nome Utente e una password, con cui il candidato potrà accedere all’area riservata
• compilazione della domanda di ammissione, accedendo all’area riservata e seguendo il percorso: (Servizi Segreteria Studenti – ESSE3)
Scadenza domande di immatricolazione. L’iscrizione va perfezionata entro e non oltre il 25 ottobre 2013, accedendo all’area riservata: immatricolazione ai corsi ad accesso programmato.
Allegare nella procedura informatica:
• una foto tessera (formato jpeg);
• la ricevuta del pagamento della marca da bollo da 14,62 euro, effettuabile esclusivamente online con carta di credito/prepagata, seguendo le indicazioni presenti alla pagina del sito di Ateneo:
http://intra.unive.it/phpapps/pagamenti/marche_da_bollo/accesso.php;
• copia di un valido documento di identità;
• copia del codice fiscale;
• ricevuta del versamento della I rata d’iscrizione (€ 2000), da effettuarsi tramite bonifico bancario sul c/c intestato a:
Dipartimento di Filosofia e BB.CC. – Università Ca’ Foscari
Codice IBAN: IT 28 V05034 02071000000 770101
Codice SWIFT per bonifici esteri: BAPPIT21710
indicando come causale: “pagamento tassa d’iscrizione/1° rata Master Family policies – A.A.2013-14 – nome cognome”.
Sede del corso: Venezia. Palazzo Marcora Malcanton
3484D Venezia 30123, TL 0412347211

Direzione e organizzazione
Direttore: Ivana Padoan 0412347265,
3492968501, ipadoan@unive.it
Segreteria amministrativa: Bernardi Francesca,
041 2346262, bernfran@unive.it
Informazioni Università: Elisabetta Esposto,
0412347204, elibeta@unive.it
Sede: Palazzo Marcora Malcanton, 2484 D, Dorsoduro,
Venezia 30123, TL 041 2347211
http://www.unive.it/nqcontent.cfm?a_id=151479
Sito del master www.universitaitalia.eu
Informazioni Regione Veneto, Osservatorio regionale politiche sociali:
Antonella Masullo, 041 2791361,
antonella.masullo@regione.veneto.itosservatorio.politichesociali@regione.veneto.it
Sede: Rio Novo, 3493 Dorsoduro 30123 Venezia

Per accedere al Corso del Master cliccare qui>>>